Domanda:
Giocare a giochi di corse con una ruota e pedali influisce sulla tua guida nel mondo reale?
badp
2010-10-08 23:51:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono preoccupato che se mi fossi abituato a fare le "acrobazie" che si potrebbero fare nei videogiochi con la stessa interfaccia fisica di un'auto reale, potrebbe portarmi a portare le stesse "acrobazie" su strade reali. Uff.

C'è qualche ricerca su questo argomento? Hai esperienze da condividere? Per favore, porta qualcosa in più oltre alla tua opinione.

Potresti provare a prendere [Ivo Flipse] (http://gaming.stackexchange.com/users/10/ivo-flipse) da SU quando è tornato dal suo viaggio. Potrebbe avere una buona quantità di ricerche su questo genere di cose.
L'unica cosa che posso aggiungere qui è che quando qualcuno sta guidando lentamente davanti a me, ho un forte bisogno di sparargli contro un proiettile rosso.
Sono anche interessato a sapere se guidare in un gioco di "circolazione a sinistra" come Sleeping Dogs influenzerà coloro che guidano in paesi con traffico a destra nel mondo reale.
Sei risposte:
#1
+21
GalacticCowboy
2010-10-09 01:15:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Avendo molto fatto di guidare vari giochi di corse con una ruota e pedali, direi "dipende".

Pro:

  • Il gioco può darti esperienza in scenari rari nella vita reale, ma in cui una decisione in una frazione di secondo può fare la differenza tra camminare o allontanarsi, o peggio. Ad esempio, Grand Prix Legends mi ha dato esperienza e fiducia che avrei potuto applicare alla guida invernale. La reazione "naturale" in uno slittamento o in una scivolata è quella di colpire i freni, il che peggiora solo le cose. Invece, un leggero controsterzo e un uso giudizioso dell'acceleratore (e forse un tocco di frenata sul percorso - ma solo trascinando le pastiglie, senza calpestarle!) Ti manterranno sull'arco della curva e avrai il controllo del veicolo . (Vedi "deriva a quattro ruote")
  • In generale, i giochi ti insegneranno ad anticipare e "guardare avanti" in caso di problemi. Un problema comune con la maggior parte dei conducenti nella vita reale è che guardano solo l'auto davanti a loro. Invece, dovresti guardare da 1/4 a 1/2 miglio lungo la strada - attraverso l'auto di fronte a te. Ciò è particolarmente cruciale a velocità più elevate.

Contro:

  • Le cose normalmente accadranno molto più velocemente e con maggiore intensità nel gioco che nella vita reale. Il problema nasce quando inizi a desiderare o a cercare quell'intensità.
  • In relazione al punto precedente, nella maggior parte dei giochi l'obiettivo è guidare il più velocemente possibile e non ci sono conseguenze significative per i piccoli errori che tale velocità è destinata a produrre. Nella vita reale le conseguenze sono molto più gravi e non c'è l'opzione "Riavvia".

Direi che, se ti ritrovi a intraprendere il percorso verso problemi: guidare in modo aggressivo, superare regolarmente il limite di velocità, ecc., Devi guardarti attentamente. A mio parere personale, i giochi di corse mi hanno reso un pilota migliore. Ma poi, non scrivo o parlo al telefono (tranne che con una configurazione a mani libere), guido a velocità eccessive, ecc. grado di sicurezza su come gestire questo problema.

#2
+6
ChrisF
2010-10-09 01:15:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci sono due cose principali da considerare quando si confrontano la guida reale con quella del gioco.

La prima è che c'è un feedback dall'auto attraverso il volante e le sospensioni su ciò che l'auto sta facendo in risposta a le tue azioni. Anche con il servosterzo esiste una resistenza alla svolta che devi superare, a meno che tu non abbia un volante con ritorno di forza molto buono non otterrai quell'effetto da un gioco.

Il secondo è il movimento effettivo dell'auto sia in avanti che dietro le curve. Il tuo corpo è molto bravo a rilevare questo e compensare. Anche con i migliori simulatori l'effetto non è proprio lo stesso, quindi a meno che tu non sia completamente immerso nella simulazione sarai in grado di dire che non ti stai muovendo ad alta velocità su una pista.

Su Top Gear della BBC, Jeremy Clarkson ha stabilito un tempo sul giro in Gran Turismo e ha cercato di batterlo (o addirittura eguagliarlo) nella vita reale; sulla stessa pista e nella stessa macchina. Non è stato nemmeno in grado di avvicinarsi molto al suo tempo di gioco, evidenziando le differenze tra giochi di corse / sim e guida nel mondo reale.

#3
+4
Grace Note
2010-10-09 00:27:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi viene la cinetosi quando sono in macchina. Non mi viene la cinetosi, non importa quanto sia ridicolo il mio carrello da golf che cade perché mio fratello mi ha sbattuto con il suo bulldozer sulla pista NASCAR. Inoltre non ho la cinetosi in quelle macchine arcade che si spostano per simulare come se stessi girando.

Sono il tipo di giocatore che si sporge di lato quando schiva gli attacchi o sussulta e grida anche "Ow!" quando si prende un colpo. Ma anche se giro le braccia nello stesso modo in cui guido un'auto, la sensazione è diversa che in un'auto perché c'è una disconnessione letterale tra le mie azioni e ciò che sta accadendo sullo schermo. Usare un volante in un gioco mi sembra ancora di dare un input al gioco; usare un volante nella vita reale mi sembra di muovere la macchina.

L'interfaccia sarà simile, ma l'atmosfera e le sensazioni generali sono diverse. In un gioco di corse, anche se uso un pedale per azionare l'acceleratore e i freni in modo simile a quello della mia macchina, non mi muovo effettivamente sul sedile. Il mio campo visivo in realtà non cambia mentre mi muovo e il 75% del mio ambiente rimane identico. Se sto riproducendo una visuale in terza persona, allora c'è anche una differenza tra il modo in cui collego i movimenti che sto facendo con ciò che vedo. Inoltre, i danni subiti dal mio veicolo per la mancata esecuzione di un'acrobazia non causano danni fisici o alcuna perdita di denaro reale.

Quando sei in macchina, è molto diverso. La macchina colpisce un dosso, ti muovi sulla sedia. Freni e cambi un po 'e devi aggiustare la cintura di sicurezza e lo specchietto retrovisore. La ruota e i pedali sono fissati a un telaio gigante e hai limitazioni nei tuoi movimenti. L'atmosfera, visiva e uditiva, dell'ambiente intorno a te cambia invece di rimanere statica. Quando giri il volante, la tua macchina reale è in movimento. E la musica di sottofondo riprodotta proviene da un gioco di combattimento invece che da un gioco di corse.

Questa disconnessione è ciò che aiuta ampiamente a impedirti di fare stupide acrobazie nella vita reale. L'inizio dei movimenti nella vita reale sarà abbastanza diverso dai movimenti che usi nel gioco che l'acrobazia si interrompe prima che tu possa davvero avviarla.

Per inciso, è possibile che le tue esperienze con i giochi penetrino nelle tue abitudini di vita reale nello stesso modo in cui accade il contrario (e perché i veri piloti tendono sempre a flop la prima volta che provano un gioco di corse). Ma a meno che tu non sia * davvero * assorbito dalla fabbricazione, o semplicemente davvero irresponsabile, la realtà ti farà uscire di scena. È simile a come le persone che potrebbero diventare più violente nella vita reale a causa di videogiochi violenti.
#4
+1
serg
2010-10-14 22:50:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Bisogna fare attenzione a non prendere cattive abitudini di guida dai giochi. Probabilmente il peggiore è usare il piede sinistro per frenare, ed è così che la maggior parte delle persone frena nei giochi poiché è più veloce.

Penso che l'unica cosa utile che mi hanno insegnato i simulatori di corse sia come scegliere la migliore traiettoria dietro gli angoli. Il resto è troppo diverso per relazionarsi all'esperienza di vita reale. Proprio come giocare agli sparatutto non ha nulla a che fare con la guerra.

Sebbene la frenata con il piede sinistro sia in realtà un'abilità richiesta per molte forme di corse su pista nella vita reale.
il tuo piede sinistro è per la frizione!
#5
+1
ЯegDwight
2010-10-23 21:10:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non ho indicazioni specifiche per i giochi di corse, ma ci sono molte ricerche generali sull'argomento, il termine scientifico è "effetto Tetris".

L'effetto Tetris si verifica quando le persone dedicano tempo e attenzione sufficienti a un'attività che inizia a mettere in ombra i loro pensieri, immagini mentali e sogni. Prende il nome dal videogioco Tetris [ma] può verificarsi con altri videogiochi con qualsiasi compito visivo prolungato (come classificare cellule su vetrini da microscopio, diserbare, raccogliere o smistare frutta, lanciare hamburger, guidare per lunghe distanze o giocare a giochi da tavolo come come scacchi o go) e in altre modalità sensoriali.

Ho sofferto molto di questo effetto dopo aver giocato a Burnout per alcuni giorni consecutivi, così come dopo aver giocato troppo con il cubo di Rubik.

Ecco una recente citazione da BBC Future:

Lo scrittore Jeffrey Goldsmith era così ossessionato da Tetris che ha scritto un famoso articolo che chiedeva se il creatore del gioco Alexey Pajitnov avesse inventato " un pharmatronic?" - un videogioco con la potenza di una droga che crea dipendenza. Alcune persone dicono che dopo aver giocato per ore vedono i blocchi che cadono nei loro sogni o gli edifici muoversi insieme per la strada, un fenomeno noto come Effetto Tetris. Tale è la sua attrazione mentale, è stato persino suggerito che il gioco potrebbe essere in grado di prevenire i flashback in persone con [Disturbo da stress post-traumatico].

Che ultimo collegamento è a Psychology Today che offre ulteriori letture.

#6
-1
Final Echelon
2014-05-06 20:18:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se giocare ai giochi di corse ti fa venire voglia di spingere il tuo veicolo, allora posso suggerirti di farlo esattamente (nell'ambiente giusto, ovviamente).

Anche se sono un grande fan dei giochi di corse, io Devo dire che nessun gioco, non importa quanto sia realistico o estremo l'interfaccia (sedia, volante, pedali, ecc.), Nessun gioco è paragonabile alle vere corse automobilistiche.

Google "scca solo near -insert your city and state-"

Vai su www.scca.com/solo

Trova un evento vicino a te e vai controlla. Non hai bisogno di un'auto da corsa completamente preparata, solo un'auto decente e pneumatici decenti con la corretta pressione dell'aria.

Se ami i giochi di corse, prometto che Autocross farà sembrare nulla anche il miglior gioco di corse più che una debole presa in giro di ciò che vuoi veramente.

-FE



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...