Domanda:
Come affronti l'infelicità in Civilization 5?
Blindy
2010-09-30 01:50:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Does anyone else have a problem with an insane lack of happiness in their empires?

It's so bad for me that I looked at social policies solely based on their happiness, but the few that do add happiness are tacked on things like resources and universities and trade lanes, which are slow to come by early in game (and even later, the population grows way faster than they do).

In war the AI sometimes gives up and hands over like 12 cities at once for peace (which I'd be stupid not to take), and even kept as puppets my unhappiness plummeted to -81 at one point (big map....) and I had to spend a lot of gold to quickly build the few happiness structures in the few towns that I didn't have them in.

So how do you do it? Do you limit your settling? What about conquering civilizations? Is there a trick to it or all I can do is speed-research coliseums and theaters and that other building?

Presumibilmente, se il computer è disposto a offrirti 12 città, accetterebbe anche se ne rimuovessi alcune in modo da ottenere solo quelle veramente buone. A meno che non stia intenzionalmente sabotando la tua felicità, il che sarebbe impressionante AI ...
Una strategia alternativa è semplicemente [accettare di avere una popolazione arrabbiata] (http://forums.civfanatics.com/showthread.php?t=382812), poiché ci sono solo due livelli effettivi di infelicità.
Questa è una lettura interessante. Mi chiedo se lo risolveranno!
Stavo * per * dire che se giocare al gioco ti rende infelice, dovresti smettere di giocarci. Ma non importa.
Bere pesantemente.
Come affronti l'infelicità? Lo zucchero aiuta molto. Anche vino. È proprio come la vita reale!
Io e il mio amico abbiamo giocato così tanto, e lui sembrava sempre infelice, pensavo che non capisse il gioco perché non ho mai avuto problemi con esso, finendo la maggior parte dei giochi su 230+ felicità, forse è davvero un problema al di fuori di se stesso
Undici risposte:
#1
+35
sjohnston
2010-09-30 02:11:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In guerra l'IA a volte si arrende e consegna come 12 città contemporaneamente per la pace (cosa che sarei stupido a non accettare)

Penso che la tua conclusione qui potrebbe essere falso. Se quelle città porteranno la tua felicità nel terreno, potrebbe non essere nel tuo miglior interesse prenderle tutte in una volta. Non esiste una sorgente magica di felicità che ti permetta di assorbire un numero illimitato di città nemiche nel tuo impero senza ripercussioni.

Utilizza i seguenti metodi per aumentare la felicità:

  • Costruisci tribunali nelle città catturate. Questo nega l'infelicità derivante dall'occupazione.
  • Ottieni quante più risorse di lusso possibile (costruendo i miglioramenti appropriati sulle loro tessere o attraverso le città-stato alleate). Cerca risorse appena fuori dai tuoi confini e considera l'acquisto di quelle tessere. Pianifica nuovi luoghi della città con un occhio verso dove puoi ottenere le risorse più lussuose.
  • Costruisci strutture che producono felicità: Circo, Colosseo, Teatro, Stadio e Tomba sepolcrale se sei egiziano.
  • Costruisci meraviglie che producono felicità come i giardini pensili e la Torre Eiffel.
  • Ottieni politiche sociali (ce ne sono molte) che funzionino con il tuo impero esistente per aumentare la felicità. Guarda come generano felicità e trova quelli che corrispondono al tuo stile di governo. Non cercare di cambiare l'intero impero solo per ottenere un po 'più di felicità da una politica sociale.

Inoltre, usa le città fantoccio a tuo vantaggio e non esagerare. Se prendere tutte quelle città ti paralizzerà, potrebbe non valerne la pena. Un impero vasto e disfunzionale sta meglio di uno leggermente più piccolo e funzionale?

I tribunali impiegano almeno 6 turni per iniziare a costruire e non possono essere acquistati, e con il pacchetto da 12 città arriva un intero continente di risorse. Hai un punto sulle tombe funerarie, però, dimenticandole, proverò gli egiziani!
Sì, i tribunali sono lenti e dolorosi. Inoltre, se il tuo nemico è così disperato per la pace, probabilmente lo hai completamente eliminato. Forse potresti mangiarli in due o tre morsi, invece di uno?
Comincio quasi sempre con i burattini e quando la resistenza è finita, annesso la città e acquisto un tribunale in modo da non provare mai un'infelicità extra dall'occupazione.
#2
+28
WillfulWizard
2010-09-30 02:29:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Hai preso in considerazione l'idea di lasciare le città come marionette per un po '?

Sfortunatamente, dovrai prendere le città con i tuoi militari piuttosto che prenderli in uno scambio per la pace. Tuttavia, se una Civ ti sta dando una dozzina di città per la pace, è probabile che tu le faccia battere e che conquistarle non sarà un problema. E per i tuoi guai ottieni:

  • Le città fantoccio non causano infelicità quasi quanto una città annessa.
  • Dato che devi prendere le città con le Renderemo le città molto più lente e diffondere l'impatto sulla tua felicità. Quindi più tempo per reagire.
  • Se vuoi davvero controllare ogni città, puoi annetterla in seguito. Tuttavia, puoi espandere ulteriormente l'effetto annettendoli uno alla volta, costruendo un tribunale, quindi annettere il successivo DOPO il primo è felice e utile.
Lo consiglio vivamente. Se lasci una città come un burattino per un po ', * diventerà * più grande e costruirai tutti i tipi di edifici utili, spesso anche quelli che migliorano la produzione (come il laboratorio). Ciò significa che in seguito, quando li annetterai, il tribunale verrà costruito ** molto ** più velocemente di quanto lo avessi annesso immediatamente. Ho persino raggiunto uno stato una volta in cui l'annessione di città burattate ha effettivamente aumentato la mia felicità (anche se ad essere onesti, avevo la politica dello stato di polizia, malvagia).
Sì, la maggior parte delle città sono marionette, ma non è abbastanza.
@Blindy Sembra davvero che tu stia solo cercando di prendere troppe città contemporaneamente. (Se ricordo correttamente questi dalla scuola media ...) Gli imperi possono fallire perché diventano: troppo grandi per difendersi, troppo grandi per nutrirsi o troppo grandi per governare. Hai appena cresciuto il tuo impero più grande di quanto tu possa governare in quel momento.
Per essere onesti, non c'è "troppo grande per difendere" in Civ5, più città hai, migliore è la difesa che puoi montare. Anche il cibo è un non-problema. E penseresti che avere ogni città circondata da altri 3-4 farebbe sentire le persone felici e al sicuro, non al limite del suicidio ..
@Blindy Sembri come se non avessi mai 1) Ho giocato a un gioco multiplayer in cui gli altri giocatori si uniscono a te quando diventi grande e attacchi da più lati o 2) viveva a New York City .--- Quello del cibo che sono d'accordo non lo fa ' t abbastanza senso. Non ricordo per certo che dovrebbe essere cibo.
#3
+17
Damon
2010-10-07 14:24:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Anche se ho già risposto, metterò i miei due centesimi perché gestire la felicità è una delle sfide più grandi in Civ. V.

Passaggio 1) Renditi conto che l'infelicità è inevitabile. Le città cresceranno finché l'infelicità non bloccherà la loro crescita. Pertanto, cerca sempre modi per aumentare la felicità.

Passaggio 2) I lussi sono una delle principali fonti di felicità, specialmente durante la prima metà del gioco. Assicurati di estrarre, estrarre o costruire una piantagione su ogni lusso entro i confini del tuo impero e scegliere nuove località della città in base alla loro vicinanza a nuovi lussi.

Passaggio 3) Esplora e incontra i tuoi vicini. Ogni singolo tipo di lusso dà alla tua civiltà solo la stessa felicità +5, cioè avere 2 fonti di seta non dà più felicità che avere solo 1 fonte. Tuttavia, se i tuoi vicini hanno lussi propri in eccesso, puoi scambiare lussi diversi dando a ogni nazione una felicità in più di +5. Un avvertimento, se il lusso elencato ne ha uno tra parentesi come questo "(1)", allora è l'ultimo pezzo di quel particolare lusso della nazione. Le civiltà dell'IA saranno molto riluttanti a separarsene e il loro prezzo aumenterà.

Inoltre, non ho mai visto l'intelligenza artificiale avviare un'offerta per scambiare lussi. Il giocatore deve controllare regolarmente il menu della diplomazia per vedere se qualche nazione ha lussi in eccesso che potresti scambiare. A volte, puoi pagare diverse centinaia di monete d'oro invece di offrirti un lusso tutto tuo.

Passaggio 4) Risparmia i tuoi soldi per corrompere le città-stato. La corruzione delle città-stato ha molti vantaggi, tra cui cibo e cultura extra. Ora, se quella città stato è un alleato, allora condividi con te anche le sue risorse strategiche e i suoi lussi. Quindi, sfoglia il menu Diplomazia per vedere quali città-stato hanno lussi che non hai. Questo è un ottimo modo per raccogliere ulteriore felicità.

Passaggio 5) Costruisci Colosseo, Circhi e Teatri. Questi edifici richiedono molto tempo per essere costruiti, ma in definitiva sono uno dei pochi modi per guarnire la felicità a livello diffuso. Cito questi edifici per la loro economia, danno la migliore quantità di felicità per la manutenzione del gpt.

Passaggio 6) Controlla l'espansione. Se la tua Felicità è già a 2 o 3, non c'è spazio per un'altra città finché la Felicità non aumenta (potrebbe essere fatta un'eccezione per una città che aggiunge un nuovo lusso al tuo impero). Ciò significa anche non acquisire città nemiche quando la tua felicità è già bassa. Poiché esiste un limite di felicità per l'espansione, un giocatore dovrebbe acquisire solo città nemiche che vale la pena mantenere a lungo termine. Altrimenti, dovrebbero essere rasi al suolo senza cerimonie. Se necessario, un colono può sempre essere inviato per reclamare la posizione in circostanze più vantaggiose.

Passaggio 7) Annota le città 1 alla volta e costruisci immediatamente un tribunale. Le città fantoccio possono essere fastidiose con la loro tendenza a costruire caserme e arsenali quando non possono costruire unità militari. Tuttavia, una città annessa fornirà più del doppio dell'infelicità di una città normale (almeno 6 infelicità più popolazione * 1.2). Tieni presente che è in cima all'infelicità che crea come una città normale. Ci sono molti vantaggi nell'annessione, il processo deve solo essere pianificato in modo da non soffocare la nazione.

Non ho discusso di edifici o strategie specifiche della nazione, ma ce ne sono là fuori. L'India in particolare ottiene una significativa riduzione dell'infelicità causata dalla popolazione.

Le risorse lux danno solo +4 non +5 felicità
#4
+8
New Guy
2010-10-02 02:54:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per quanto riguarda l'impero che diventa troppo grande, devi adattarti alla situazione. Ecco un esempio tratto da un gioco a cui ho giocato:

Nel 220 a.C. avevo 27 città. Stavo giocando in un enorme continente, con 18 imperi, con il tasso di tempo più lungo.

Il mio continente era enorme, il più grande di tutti e tre e avevo attaccato e conquistato tutte e 5 le civiltà del mio continente . Avevo 5-6 città per conto mio, con 21 pupazzi, non puoi sapere quanto sia grande senza vederlo. Avendo catturato molti lavoratori, ho costruito molte strade: quando hai 20 lavoratori e la tua legione romana che costruisce strade, è veloce e le tue città diventano molto più facili da difendere. Dato che sapevo di essere solo ora in questo continente devastato, non avevo bisogno di molta difesa. Potrei semplicemente lavorare nella mia città.

Vale la pena ricordare che l'equilibrio della felicità del gioco è un po 'instabile, il che è probabilmente la causa della tua "folle mancanza di felicità". Le città marionette non producono molta infelicità: sono le persone nelle tue altre città la causa. Ad esempio, nel mio caso, avevo molte tessere d'oro e tutte le possibili risorse di lusso oltre a tre (balena, perle e avorio). Avevo 5 tessere di cotone e 3 tessere d'argento, ma non contribuiscono alla felicità dopo la prima piastrella. Sarebbe bello se almeno fornissero qualcosa.

Con tutte e sei le mie città, ho comprato o realizzato un Colosseo e un circo, se potessi.

In realtà, io Sono ora al 1720 d.C. nella linea temporale e l'unica cosa che ho fatto finora è lavorare sulla felicità. Ho più di 40 anni (ne ho fatto uno nuovo per coprire tutto lo spazio terrestre) ma il problema di base è che non appena ho ottenuto pochi punti felicità, la città è cresciuta di un altro livello e sono tornato al negativo. Tutta la mia ricerca e i rami sociali si concentrano sulla felicità.

Quando ho ottenuto il bonus di felicità + 20%, ho avuto un enorme balzo da -3 a +12. Poi, quando ho realizzato il Palazzo Proibito, sono andato a +30 circa. Questo è quando ho iniziato ad annettere tutti i miei pupazzi. Ora che queste città non sono più marionette, sono mie e sto producendo edifici in tutto il continente. Questo è difficile da tenere il passo: un turno il mio reddito è di +60 oro, il prossimo è di -20 (questa è un'esagerazione, ma hai un'idea), ma nel complesso ne vale la pena. Questo è particolarmente vero durante un'età dell'oro, dove vado a +350 oro per turno.

Inoltre, avendo tutti gli alleati marittimi neutrali, il mio bonus cibo è fantastico, il che significa che la mia città è cresciuta molto veloce. Vedo che la migliore città dell'altro impero ha nove persone; per me, nove è la media di tutte le mie città, inclusa l'ultima.

Il mio esercito è ancora composto da legioni e cavalleria. Non ho mai avuto bisogno di crearne uno nuovo poiché gli ultimi due imperi sono lontani e devo solo uccidere i barbari che si muovono. Per quanto riguarda la tecnologia, sto per scoprire Tanks! Nell'anno 1750 produrrò carri armati e non credo che i loro piccoli uomini armati saranno all'altezza.

Quindi, nel complesso, dipende da ciò che ti circonda. Riesci a bilanciare molte città in brevi periodi di tempo? Se è così, sarai piuttosto potente. Sto per raggiungere i 1500 punti. Non so quanto sia bello, ma se guardo il miglior computer con le sue 25 città, non ne ha nemmeno la metà.

#5
+6
user6506
2011-01-22 05:09:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono d'accordo con la maggior parte di quanto è stato detto qui e aggiungo questo:

L'infelicità diminuirà di uno per turno per città e durerà finché il numero di cittadini in quella città. Ciò significa che una città con 2 cittadini tornerà in pista più velocemente di una città con 12 cittadini.

Spesso rado al suolo città che non si trovano in posizioni ideali e che non producono abbastanza oro. Tengo come un burattino una città in una buona posizione con tanto oro e altre piastrelle di lusso in giro. Una volta ho persino offerto una città a un vicino per tenerlo in pace con me; questo ha pagato abbastanza bene e ha ridotto notevolmente la mia infelicità.

Una volta che sono entrato in guerra e ho ottenuto molte città (da un trattato di pace o da una conquista), mi assicuro che non crescano velocemente rimuovendo il cibo tessere e sostituendole con postazioni commerciali. In questo modo, guadagno più soldi più velocemente per l'acquisto di un Colosseo o altri edifici legati alla felicità nelle città che possiedo - 60 per accettare 10 città per un trattato di pace è il solito, dovrebbe essere vicino a 0 dopo 10 turni.

Tengo sempre una città catturata come un burattino; non c'è bisogno di annetterli, anche se pensi che sarebbe meglio scegliere cosa costruire lì. È meglio raderla al suolo e inviare lì un nuovo colono (risparmiare 5 monete d'oro / turno per non avere il tribunale / città è un dovere per me).

Cambio anche la segheria in una stazione commerciale, riducendo la velocità con cui vengono costruiti. Avere l'oro extra ti consente anche di costruire il teatro ad alto costo di manutenzione nella tua città una volta che hai ottenuto quella tecnologia.

Un altro motivo per tenerli come un burattino è quello di mantenere la qualità della cultura abbastanza bassa da ottenere le prossime politiche e di solito costruiranno il monumento e il tempio abbastanza velocemente da dare la spinta in più per ottenere buone politiche che diano felicità.

Ho giocato più di 15 partite nelle ultime cinque settimane, principalmente su una mappa enorme, e ho ottenuto alcune vittorie di conquista con un'annessione minima della città. L'unico buon motivo per annettere una città è quando arrivi in ​​un altro continente e vuoi tirare fuori qualche nuova unità di guerra o colono da esso!

Avere 6-12 città per conto mio e avere tutto il resto come burattini è sufficiente; non serve altro per vincere facilmente la partita.

Ho anche vinto una volta costruendo la navetta spaziale intorno al 1950-2000 d.C. su un'enorme mappa con 10 città mie livello di difficoltà 4. Non c'erano affatto guerre e raramente avevo infelicità, non meno di -5 per alcuni turni. Ho tenuto un piccolo ma forte esercito per ogni evenienza; è stato facile avere unità avanzate mentre mi concentravo sulla scienza.

#6
+4
orbach
2011-09-18 11:25:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono d'accordo con la maggior parte di quanto è stato detto con alcuni avvertimenti:

  1. Evitare la crescita è un modo grossolano di gestire la crescita dei cittadini. Un aggiustamento più preciso può essere raggiunto assegnando manualmente ai cittadini la riduzione al minimo del cibo massimizzando la produzione, l'oro, la cultura o la scienza. La regolazione manuale dovrebbe essere solo temporanea fino a quando la felicità non raggiunge un punto confortevole.

  2. Annettere una città può essere molto vantaggioso se quella città ha delle meraviglie. Le capitali delle grandi civiltà nemiche dovrebbero probabilmente essere sempre annesse poiché queste città tendono ad avere il maggior numero di meraviglie e sono le più sviluppate.

  3. Quando si entra nell'età dell'oro, impostare il cittadino assegnazione all'oro per accumulare grandi quantità di oro in modo che la felicità successiva possa essere aumentata rapidamente acquistando edifici che producono felicità. Considera anche di impostare le città per la produzione di ricchezza anche se questo dipende da quanti punti di produzione ha una città poiché la produzione di ricchezza genera in oro solo il 10% dei punti di produzione della città. Quasi dimenticavo, elimina anche le strade e le unità non necessarie per ridurre le spese di oro per turno.

  4. Infine, pianifica in anticipo. Se la felicità scende a circa +3, concentrati sull'aumento della felicità e / o sul controllo dell'infelicità:

Per riassumere:

  1. Aumenta la felicità costruendo / acquistando felicità producendo edifici e meraviglie, razziando città improduttive, acquistando e migliorando piastrelle con oggetti di lusso che non hai e scambiando per lo stesso. Avresti dovuto sviluppare le politiche sociali di Piety all'inizio del gioco. Di solito faccio Onore prima e poi Pietà.

  2. Controlla l'infelicità assegnando manualmente i cittadini in modo tale che la produzione di cibo sia zero e non si possano creare nuovi cittadini. Evita di annettere le città fino a quando la felicità non torna a circa 10 o giù di lì.

Ricorda che maggiore è la felicità, più rapidamente saranno disponibili le politiche sociali. È particolarmente importante avere un'alta felicità fino a quando la politica sociale della teocrazia di pietà non sarà stata sviluppata.

Un buon consiglio, ma non sono d'accordo su due cose: (1) è vero che conquistare le città con le meraviglie di solito è fantastico, ma non è necessario annetterlo per ottenere i benefici, burattarlo è sufficiente (vedere [questa domanda correlata] ( http://gaming.stackexchange.com/questions/10756/hostile-takeovers-does-your-civilization-receive-the-benefits-of-wonders)) e (2) la felicità non aumenta il tasso con cui le politiche sociali diventano disponibili, questi due aspetti sono separati, a meno che non si prenda la politica "la felicità in eccesso diventa cultura".
#7
+4
Dananski
2012-06-10 06:54:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci ho riflettuto di recente perché sono un po 'stufo dei problemi di infelicità nei miei giochi. Sembra che il problema sia che mi piace costruire città non sovrapposte con grandi popolazioni, ma è molto difficile scalare fino a mappe enormi.

La felicità viene da:

  • Edifici - scalabile con il numero di città
  • Politiche speciali - scalabile con il numero di città
  • Fonti "ausiliarie" - non scalare; cioè. Meraviglie (come Notre Dame), lussi e meraviglie naturali.

Edifici

Colosseo (2) + Teatro (3) + Stadio ( 4) = 9 felicità.

Supponiamo che tu ottenga circa 1 infelice per popolazione (penso che il rapporto effettivo dipenda dal livello di difficoltà e dal fatto che tu sia Gandhi) e ignori l'infelicità dal numero di città per ora. Ciò significa che alla fine del gioco puoi avere solo città di dimensione 9 o meno senza intaccare la tua felicità "ausiliaria". Mi sembra molto limitante dato che mirano a città di 20 o più.

Aggiungi altri edifici a questo elenco cercando di posizionare ogni città con accesso alla pietra (Stone Works dà +1 felice) e cavalli / avorio (Circo +2) e scegliendo politiche sociali:

  • Onore : gli edifici difensivi danno felicità (fino a + 4 / città totale!)
  • Pietà : alcuni edifici culturali danno felicità (non possono combinarsi con il razionalismo)
  • Razionalismo : alcuni edifici scientifici danno felicità (non possono combinare con Piety)
    ecc. (le politiche cambiano selvaggiamente quando il gioco si aggiorna nella mia esperienza)

Politiche speciali

Queste tre politiche forniscono un bonus di felicità diretto per ogni città :

  • Libertà -> Meritocrazia (+ 1 / città; -5% infelicità dai cittadini) [req. rotta commerciale]
  • Onore -> Casta militare (+ 1 / città) [obbl. garrison]
  • Ordine [all'apertura di questo albero delle norme] (+ 1 / città)

Insieme agli edifici di cui sopra, si arriva a un massimo di circa 18-22 felici per città, ma gran parte di questo è limitato dalla quantità di infelicità che la città provoca , quindi è non è poi così vantaggioso costruire nuove città per costruire più di questi edifici solo per aumentare la felicità!

Nota che questo massimo teorico è difficile da raggiungere anche verso la fine del gioco e anche allora è solo approssimativamente metà della popolazione di una città può avere piastrelle lavorate. Pertanto, ti consiglio di non preoccuparti troppo della sovrapposizione o della carenza di cibo quando pianifichi le posizioni delle tue città. Tieni d'occhio la tua "dimensione massima della città felice" mentre sviluppi le tecnologie necessarie per gli edifici e acquisisci politiche sociali. In alcune fasi del gioco vedrai che le città si stanno avvicinando a questo valore obiettivo e potrebbe valere la pena fermare la loro crescita trasformando le fattorie in postazioni commerciali, vendendo granai e dirottando il cibo in eccesso in coloni edificatori.

Fonti ausiliarie

Dal momento che queste possono essere tutte ottenute mentre hai il numero di città che desideri, possono essere considerate come una riserva statica di felicità. Quando hai pochissime città, questo è il fattore principale della felicità e puoi fare affidamento su di esso senza bisogno delle politiche e degli edifici sopra.

Nei giochi più grandi, non puoi fare affidamento sui lussi per mantenere tutto il tuo città felici, anche se le hai tutte. Tuttavia, in questa situazione le fonti ausiliarie forniscono:

  • una rete di sicurezza per cali improvvisi di felicità (catturare una città; crescita a impulsi)
  • un mezzo per avere poche città più grande del normale limite
  • eccesso di felicità da risparmiare verso un'età dell'oro

Penso che qualcosa che potrebbe aver catturato la gente è che nei precedenti giochi di civiltà, le meraviglie e i lussi generalmente davano un bonus a tutte le città (cioè l'effetto scalato con il numero di città), il che significa che potresti pianificare di averne centinaia di enormi città e difficilmente preoccuparti degli edifici finché hai avuto i lussi e alcune meraviglie decenti. Ora è vero il contrario e devi concentrarti maggiormente su edifici e politiche e meno su meraviglie e lussi man mano che ti espandi.

#8
+3
Drew
2010-10-12 18:42:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questo mi succede in ogni gioco a cui ho giocato, semplicemente perché tendo a conquistare molte città.

Alcune idee che non hanno ricevuto molta attenzione nelle altre risposte :

1) Gioca nei panni dell'Egitto. Per le grandi civiltà, la tomba è un ottimo modo per aggiungere presto la felicità. Non ci sono costi di manutenzione, quindi guadagni 2 felicità per città a un costo molto basso. Sostituisce un edificio che altrimenti non darebbe felicità, quindi questo sembra quasi gratuito.

2) Quando rimani indietro sulla felicità non aver paura di radere al suolo le città . Nelle versioni precedenti di Civ non lo facevo quasi mai perché rischiavo che l'IA ci mandasse un colono veloce, e aveva anche ramificazioni diplomatiche. All'inizio giocavo a Civ 5 in questo modo, ma mi resi subito conto che era troppo facile per la felicità sfuggire di mano. Ora, ogni volta che guadagno una città per conquista, installo un governo fantoccio e lo lascio in posizione finché la città non tenta di costruire qualcosa che non mi piace. Se la mia felicità minaccia di scendere sotto -8 comincio a radere al suolo le mie città meno produttive. So che posso sempre rimandare i coloni in quei luoghi, e così facendo mi risparmierò un po 'di infelicità e 5 monete d'oro per turno dalla manutenzione in un tribunale. Evitare il -50% di produzione che deriva dalla felicità inferiore a -10 deve essere fatto a tutti i costi. Cercare di uscire dalla penalità è estremamente difficile e ti mette davvero in una buca. Razziare le città è ancora l'ultima risorsa per me, ma non è una decisione automatica come in Civ IV.

3) Inizia a costruire edifici della felicità prima di fare la guerra. I in genere si solleverà, eserciterà e inizierà a costruire edifici della felicità subito dopo. So che le città in arrivo causeranno grandi quantità di infelicità, quindi cerco di generare una grande bolla positiva della felicità prima di prendere le città. Ho scoperto che avere più di +20 prima della guerra aiuta a neutralizzare il problema prima che inizi.

#9
+2
yup
2011-11-11 03:41:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Due eccellenti opzioni per la pace per 12 città:

Rifiuta, quella civiltà è finita, il tuo esercito può rotolare lentamente attraverso le restanti città e accumulare immensi XP. Vomita i tribunali, non sarai colpito dalla rapida infelicità di -50 e potrai gestire lentamente le tue conquiste verso la felicità. Naturalmente, ciò richiederà un'altra ora della tua vita.

Accetta l'affare, quindi vendi un paio di città periferiche a un altro impero. Assicurati che le altre civiltà abbiano molto oro. Anche ad alte difficoltà pagheranno molte migliaia per una piccola città, quindi assicurati che ce l'abbiano. In realtà rifiuteranno il tuo "cosa mi darai" perché lo apprezzano così tanto, pensano di ottenere un accordo, puoi ottenere 3000-6000 per le città di dimensione 4. Quindi scarichi un po 'di infelicità e il 5000 dovrebbe comprare circa 25 punti di edifici della felicità. Vendi 2 città e ti sei appena comprato un'intera civiltà perfettamente felice, pronta per partire (e alla fine finiranno i loro tribunali e saranno più felici)

Dovrai fare tutto regolarmente comunque cose di mantenimento della felicità

#10
+1
Caortiz97
2012-04-17 01:46:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi piace molto usare una politica sociale che dia +1 felicità per città collegata alla capitale, che faccia andare la mia felicità a +80 anche quando conquisto altri imperi, la felicità è sempre sopra i 50. Comunque ho molte città (come 60) e il 90% di loro sono collegati alla capitale. Inoltre costruisco in ogni città: un monumento, una biblioteca, un circo, un Colosseo; e un teatro nella maggior parte di essi.

#11
-3
Caio
2011-06-09 15:22:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Vai in città in cui non hai bisogno di crescere e seleziona "evita la crescita" ... niente crescita, niente infelicità. Non ha senso che tutte le tue città vengano superate come 10 cittadini.

Il numero di cittadini è solo una parte dell'equazione dell'infelicità. Anche il numero di città fa parte. Quindi, anche se tutte le tue città non avessero un set di crescita, saresti comunque più infelice se acquisissi nuove città, ad esempio attraverso il commercio menzionato dall'OP.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...