Domanda:
What's the benefit of destroying titles?
Nix
2013-11-09 15:36:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono il sovrano di tre regni. Alcuni dei miei vassalli hanno una penalità di opinione di -20, perché "desiderano questo e quel regno". C'è un'opzione per distruggere un titolo di livello Re, tuttavia viene fornito con un modificatore di opinione di -50 per tutti i vassalli de jure.

A quanto pare, posso tenere tutti i regni che voglio e la gente odierà me per aver distrutto i regni in eccesso, quindi quali sono esattamente i vantaggi nel farlo?

Un re rivale ha solo pochi possedimenti rimasti. Se prendo quelle ultime proprietà, presumo che il suo regno verrà distrutto. Ciò darà ancora una penalità di opinione per "non essere de jure liege" o qualcosa del genere?

I regni non vengono distrutti se prendi le proprietà del re; piuttosto, hai l'opportunità di usurpare il titolo del re una volta che hai abbastanza contee nel regno. Non credo che il titolo del regno verrà distrutto anche se decidi di non usurparlo; sarà solo un titolo di regno senza vassalli, cioè impotente.
Err, sei sicuro? Ho visto Castille svanire dopo essere stato divorato da regni / sultanati rivali e ho avuto la possibilità di ricrearlo in seguito. Anche altri regni sono andati. L'IA usurpa e distrugge sempre i regni conquistati?
Se prendi tutte le contee di un regno, compresi i vassalli, il regno svanirà.Se prendi tutte le contee del re, ma ha ancora vassalli di livello di conteggio, ruberà automaticamente una contea da un vassallo e rimarrà re.Idem per imperi e ducati (indipendenti e vassalizzati).
Cinque risposte:
#1
+12
Affine
2013-11-10 22:27:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il -50 per la distruzione del titolo di un regno dura solo 10 anni per i vassalli de jure del titolo distrutto (o fino alla morte del vassallo o del signore). Il -20 per il regno dei desideri è permanente per tutti i vassalli de jure dei titoli di regno non primario che possiedi. Quindi un compromesso, in altre parole.

L'altro compromesso da tenere in considerazione è che distruggere alla fine porterà alla deriva de jure nel tuo regno primario, mentre mantenerlo si traduce in un maggiore prestigio (distruggere ti costerà 400 immediatamente e la perdita dello 0,8 per mese che avresti altrimenti ottenuto per detenere quel titolo).

E sì, prendere tutto il territorio di un re (anche duchi e imperatori) con una rivendicazione di guerra che non ha come obiettivo il titolo del regno stesso (ad esempio / Kingdom ha solo una contea rimasta e tu dichiari una guerra per la contea, non per il regno) distruggerà il titolo del regno (ovviamente puoi ricrearlo).

#2
+7
Verodimus
2014-02-12 17:58:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È molto più facile controllare il tuo regno se hai solo 1 titolo di regno o impero. Per prima cosa, il regno non può essere separato in futuro se non da una guerra di indipendenza. Ci sono molti modi in cui i titoli dei tuoi regni multipli potrebbero finire in più mani su tutta la linea. A meno che tu non sia deciso a far sì che siano tutti primogenitura agnatico-cognatica, o qualche altra semplice legge di successione, raccomando caldamente di distruggere titoli non primari. Distruggo persino i miei ducati, così ne ho solo uno. Il bonus di prestigio in realtà non è un grosso problema.

Inoltre, supponiamo che alla fine tu finisca per ottenere un reclamo su Bisanzio attraverso il matrimonio e decidi di insistere. Ora, indipendentemente dalla legge di successione che hai (a meno che non sia elettiva, ma che ovviamente ha un intero elenco di ragioni per cui vuoi un solo titolo di primo livello), una potenziale situazione di eredi multipli perché il titolo dell'Impero bizantino dà la preferenza al "nato nel tratto viola "per la successione.

Supponi di avere Irlanda, Scozia e Galles e vuoi cambiare le leggi della corona, ma hai un vassallo che è duca di Dublino, duca di Deheubarth, e detiene anche l'isola di Mann. In questo caso, riceverà il bonus per "maggiore autorità della Corona" 3 volte (almeno così com'era una volta, non sono sicuro che sia stato corretto perché ho imparato molto rapidamente dopo il rilascio che un sacco di cose strane / situazioni di buggy verrebbero evitate avendo un solo titolo regno / impero).

Anche questa situazione si applica alle modifiche delle leggi sulla successione. Diciamo che non hai prestato attenzione al fatto che il tuo vassallo aveva territorio in tutti e 3 i regni dejure. Diciamo che stai passando dal martelletto alla primogenitura. Distribuisci regali ad alcuni dei tuoi vassalli in modo che nessuno abbia un'opinione negativa su di te, poi noti che per tutti e 3 i regni l'opzione è disponibile, quindi cambi la legge di successione per la Scozia con successo ma poi vedi che è disattivata per l'Irlanda e il Galles. Si scopre che la modifica della legge sulla successione in Scozia ha sconvolto quel vassallo tanto da fargli avere un'opinione negativa su di te. Quindi non puoi cambiarlo per gli altri tuoi regni.

Tieni presente che nelle tue contee i cui titoli di regno dejure non esistono, si applicano le leggi della corona del regno di fatto leige (e i ducati vanno alla deriva) quindi se in in questo esempio la Scozia e l'Irlanda hanno l'investitura papale, ma il Galles ha l'investitura gratuita, sarai in grado di nominare vescovi in ​​Galles anche se la Scozia è il tuo titolo principale. Inoltre al Papa non piacerai ancora per la tua investitura gratuita in questa situazione.

È così difficile mantenere le cose uniformi in tutti quei titoli, quindi è molto più facile distruggere i titoli non primari.

Benvenuto in Arqade! Ottima risposta e buon punto sull'avere leggi diverse. Una volta ho avuto quell'esatto problema con il ragazzo del papa, perché mi era mancato che uno dei miei regni avesse l'investitura gratuita.
#3
+5
Lawton
2013-11-10 23:33:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Affine ha coperto la maggior parte dei motivi importanti, ma ce n'è un altro che vale la pena menzionare. Se sei sotto il sistema del genere martelletto e detieni (ad esempio) 2 titoli di re, se ne distruggi uno il tuo regno rimarrà unito alla morte e trasferito al tuo erede. Se non ne distruggi uno, il tuo regno sarà diviso a metà e un regno andrà al figlio minore.

Questo vale anche per le elezioni, devi vincere più elezioni.
Non è più possibile distruggere titoli che hanno una successione di martelletti. Devi prima cambiare la legge sulla successione (in elettiva, poiché è più semplice) e poi distruggere il titolo.
#4
  0
Jay Dimes
2015-02-20 05:39:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi sembra che la cosa migliore da fare sia avere più figli che puoi e dare loro il miglior titolo in un regno. (Gioco AGOT mod e ora ho 2 figli. Ho rilevato Dorne e Iron Islands. Il mio ragazzo è il Principe di Dorne, il mio primo figlio ne è l'erede e il mio secondo figlio possiede Pyke e il suo Highlordship.) I tuoi figli non si arrabbiano mai con tu ei tuoi vassalli smettete di desiderarlo, penso.

Va bene finché non muori e all'improvviso quei figli sono tuoi fratelli, con diritti su tutti i tuoi titoli.
Benvenuto in Arqade e grazie per il contributo. Non do mai titoli a persone che hanno diritti sui miei titoli.Avranno un bonus di opinione per il richiedente e vedrai apparire tutto il giorno "Bobby Jr for Ireland".Inoltre, nella domanda originale ho tre regni, ma nessun impero.Se cedo i regni, diventeranno indipendenti e lasceranno il mio regno.Non va bene.
#5
  0
Raznarok
2017-01-18 03:52:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il problema più grande che ho riscontrato nell'avere troppi regni è il semplice mantenimento di tutto.Ero il re d'Inghilterra che cercava di essere l'imperatore della Britannia.

Volevo che tutti i miei titoli rimanessero sotto di me e del mio erede, ma spesso dovevo cambiare la legge sulla successione in ogni regno solo per mantenere quei titoli.Il motivo per cui questo era un problema per me era che è molto più difficile mantenere più gruppi di vassalli abbastanza felici da eleggerti, ea volte il mio erede non sarebbe idoneo.Ciò significava anche che molti dei miei leali vassalli non potevano partecipare alle elezioni del regno per aiutarmi.Non sarebbe poi così male se fossi un imperatore.Ma poiché non ero io questo significava che qualsiasi vassallo che fosse riuscito a impadronirsi del titolo sarebbe diventato istantaneamente libero poiché eravamo dello stesso grado.Quindi ho sempre distrutto i titoli dei regni.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...