Domanda:
Perché l'ESRB non valuta i giochi online?
Luc M
2011-08-15 00:55:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Prendi un gioco come GTA IV . Perché non danno la stessa valutazione per il gioco online?

Il gioco online è violento quanto quello offline. Potrei capire una valutazione inferiore se non puoi visitare prostitute e ballerini nudi in modalità online. (Non so se queste "funzionalità" siano accessibili online.)

Prendi un gioco come Modern Warfare 2 . Non c'è differenza tra giocare online e giocare offline. A mio parere, questo gioco dovrebbe essere valutato offline e online con lo stesso punteggio.

Non che io non stia criticando la violenza nel gioco. Voglio solo capire perché i giochi online non sono classificati.

Ti farò una domanda (retorica).
World of Warcraft dovrebbe essere classificato come AO solo perché si sa che le persone fanno "sesso" nel gioco?
Cinque risposte:
#1
+42
Dave DuPlantis
2011-08-15 01:05:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'ESRB non valuta il gioco online perché non c'è modo di prevedere ciò che ascolterai e vedrai online: in teoria, dovrebbero valutare ogni gioco con il gioco online come AO perché ogni gioco potrebbe potenzialmente avere contenuti che Valuterei in questo modo. (Conversazioni sul sesso "esplicito", ad esempio, o persone che si espongono sulle loro webcam.)

Il sito dell'ESRB lo spiega in questo modo:

Avviso di valutazione in linea

I giochi abilitati in linea riportano l'avviso "Interazioni in linea non valutate dall'ESRB". Questo avviso avverte coloro che intendono giocare online sulla possibile esposizione a chat (testo, audio, video) o altri tipi di contenuti generati dagli utenti (ad es. Mappe, skin) che non sono stati considerati nell'assegnazione della classificazione ESRB.

Non è molto utile, ma probabilmente è una precauzione contro azioni legali (per non aver avvertito le persone che i giocatori potrebbero dire parolacce online - ci sono state cause legali per ragioni altrettanto frivole prima).

+1, non è che non valutano la modalità online del gioco, è solo che non possono valutare tutte le altre persone online.
Cioè, solo perché il gioco non presenta un'animazione / funzionalità di teabagging, ciò non significa che le persone non abusino di accovacciarsi per scopi di scherno.
@badp, Credo che nella società educata si chiami "Victory Crouch".
@alex Oserei dire che questa perifrasi più educata non è qualcosa di cui ero a conoscenza in precedenza, ho molta paura. Andando avanti cercherò di ricordare che alcune persone ritengono che stare accovacciati sia il modo appropriato per celebrare una vittoria, da cui deriva questa perifrasi così ingegnosa.
#2
+4
ransom bot
2011-08-15 03:27:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il sistema di classificazione utilizzato per film e giochi è un sistema di autogoverno volontario adottato per regolamentare e censurare preventivamente la "comunità" senza che il governo la censuri.

Dave DuPlantis ha ragione, sul fatto che non può essere valutato veramente a causa di molte cose, ma più giustamente si rifiutano di valutarlo perché screditerebbe il timbro di approvazione e potrebbe aprire con forza alla censura del governo di tutti i giochi.

Ci sono alcuni documentari e articoli su come funziona il sistema di classificazione e ne sottolineano i difetti, http://www.imdb.com/title/tt0493459/ è uno sguardo al sistema di rating di Hollywood. Tuttavia, la vera ragione per cui non è per fornire una valutazione di qualità, ma per impedire al governo di censurare le cose e mantenere l'opzione per il cambiamento nel "pubblico", non fidarti della valutazione.

Un esempio di non fidarsi della valutazione potrebbe essere il punteggio di Oblivion di M (originariamente T) quando il gioco è stato censurato senza modifiche. La comunità dei giocatori ha rimosso la censura e il gioco ha ottenuto una valutazione M rivista. GTA ha avuto gli stessi problemi anche se peggiori con il mod "caffè caldo" che ha ottenuto il punteggio di AO del gioco costringendo una ristampa ad abbassarlo a M e ha costretto una riscrittura del modo in cui l'ESRB valuta le cose.

Vedi : http://pc.ign.com/articles/704/704726p1.html e http://arstechnica.com/old/content/2005/09/5311.ars

#3
+2
Loren Pechtel
2011-08-15 01:43:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Puoi filtrare il testo della chat ma non puoi filtrare l'audio della chat. Sono stato in gruppi in cui le chiacchiere mentre ci stavamo preparando per un raid si sono decisamente smarrite nel territorio di AO. Abbiamo accertato che tutti conoscessero il proprio ruolo nel raid e quindi non c'era nulla di simile di cui parlare, quindi ovviamente si è smarrito in altre aree.

Beh, no, la maggior parte dei progettisti di software sa che [non puoi nemmeno filtrare la chat] (http://habitatchronicles.com/2007/03/the-untold-history-of-toontowns-speedchat-or-blockchattm-from-disney -finalmente-arriva /)
@BlueRaja: Puoi almeno provare a filtrare la chat anche se non lo farai bene.
Vedi anche http://gamedev.stackexchange.com/questions/15109/profanity-filter-for-an-mmo-chat e http://stackoverflow.com/questions/273516/how-do-you-implement-a- buon filtro volgarità
#4
+2
Ron
2012-02-06 20:05:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Hanno valutato i giochi online in passato con ESRB Interactive (ESRBi), ma penso che abbiano smesso di farlo nel 2003.

#5
+1
CyberSkull
2011-11-11 07:43:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sapevo che l'ESRB valuta i contenuti online utilizzati dal gioco, ma il disclaimer dice esplicitamente che le interazioni , cioè con altri giocatori, non sono classificate. Possono solo valutare ciò che è incluso nel gioco, non ciò che gli altri ne faranno o diranno in chat.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...